strategie di vendita best selling
https://www.melacreo.it/strategie-di-vendita/

[Se sei un imprenditore, un libero professionista o un commerciante in cerca di strategie di vendita, questo è il posto giusto per te.]

L’errore più grande del 90% delle aziende è pensare “la vendita” come un semplice atto che racchiude il momento in cui danno qualcosa per ricevere dei soldi in cambio.
SBAGLIATO! La vendita non è solo un “momento”, ma è un vero e proprio sistema: un “Sistema di Vendita”.
Ribadisco che il 90% delle aziende, soprattutto italiane, non hanno mai pianificato strategie di vendita per la propria attività. Molto probabilmente neanche sanno che per vendere i propri servizi o prodotti in modo più efficace, dovrebbero farlo attraverso un sistema di “lead generation”.

Mhhhh… aspetta. Dobbiamo fare un passo indietro. È il caso di chiarire un altro concetto fondamentale.
In teoria non è difficile da apprendere la struttura di questo sistema. Ora ti mostro le 3 fasi delle strategie di vendita.

LE 3 FASI DELLE STRATEGIE DI VENDITA: PRIMA – DURANTE – DOPO

Nell’immagine che vedi di seguito ti mostro una situazione disastrosa in cui vivono il 90% delle aziende italiane:

trategie-di-vendita-errata

Se il sistema di vendita della tua azienda ha questo tipo di struttura, hai un problema.

  • Quante volte ti sei trovato davanti a un cliente che ti fa parlare per ore e poi dice di non essere interessato?
  • Quante volte dopo aver fissato un appuntamento telefonico per incontrare il cliente lui non si fa trovare?
  • Quante volte un tuo cliente già acquisito non compra più da te dopo il primo acquisto?

Se hai vissuto almeno una di queste situazioni terribili, la tua azienda non ha strategie di vendita corrette. Stai disperdendo molta energia e soprattutto molto denaro.
Tranquillo, in passato anche io ho vissuto questi tipo di disagi e di difficoltà, proprio per questo ho deciso che tutte le mie aziende avrebbero dovuto avere delle strategie di vendita ben precise per incrementare i guadagni e far crescere l’azienda. Se anche tu hai deciso di cambiare rotta e migliorare la tua attività, in questo blog troverai le indicazioni giuste per risolvere il tuo problema.

Come vedi la fase centrale, il DURANTE, è troppo dispendiosa. Ciò significa che quando ti troverai davanti a un cliente, dovrai impiegare le prime 2 ore della “trattativa” a spiegare i tuoi prodotti e la tua azienda. Sicuramente stai pensando: <<AMMESSO CHE ABBIA LA POSSIBILITA’ DI ARRIVARE DAVANTI AL CLIENTE>>. Giustissimo!!!
In un periodo economicamente difficile, in piena crisi economica, “convincere” a comprare i tuoi prodotti e non quelli della concorrenza è sempre più complicato, soprattutto se hai un sistema di vendita come quello che vedi nell’immagine precedente. Devi assolutamente fare qualcosa!

LA PRIMA E LA TERZA FASE: IL PRIMA E IL DOPO

Il primo obiettivo è quello di abbattere il più possibile lo sforzo fisico e soprattutto economico. Devi assolutamente ridurre quel 90% della fase centrale (durante) del tuo sistema di vendita.
Per riuscirci hai bisogno della “prima fase”, ovvero generare interesse e attirare attezione su te stesso e sulla tua azienda. Abbandona tutti i vecchi sistemi di promozione dei tuoi prodotti: sei obsoleto! Oggi le stretegie di vendita devono essere inverse: ATTIRARE ATTENZIONE, non PROPORRE IL TUO PRODOTTO. Questo pui farlo solo attraverso attività di marketing a risposta diretta, con un “linguaggio d’impatto”.

Fai attenzione a non confondere banali e stereotipate attività di markenting tradizionale. Ho detto che hai bisogno di strategie di vendina che ti diano la possibilità di parlare con un pubblico interessato ai tuoi prodotti o servizi; tutto il resto è una perdita di tempo. Non devi sprecare il tuo tempo prezioso, quindi hai bisogno di attività di marketing a risposta diretta che ti diano la possibilità di misurare e conoscere gli utenti interessati alle tue proposte.

VUOI PARLARE SOLO CON POTENZIALI CLIENTI REALMENTE INTERESSATI AL TUO PRODOTTO E NON SGOLARTI CON TUTTI GLI ALTRI?

Molto bene, stai per scoprire i segreti per poterlo fare.

Non credere che le tue attività di marketing finiscano qua. Come vedi nel grafico sopra, c’è un problema che non abbiamo ancora risolto: la terza fase delle tue strategie di vendita, ovvero il “DOPO”. Praticamente nessuna azienda fa questo tipo di attività.

  • Quante volte hai esclamato “ho perso un cliente”?
  • Quante volte hai esciamato “la concorrenza è spietata”?
  • Quante volte hai esclamato “i miei clienti non comprano più da me”?

Se, almeno una volta, ti sei trovato in una di queste brutte situazioni anche tu stai rischiano grosso.
I clienti non sono fedeli, non comprano da te solo perchè sei simpatico e soprattutto ricordati che non compreranno da te in eterno, se non sei bravo ad attirare la loro attenzione su di te continuamente (anche nei giorni di festa). Devi essere “la loro ombra”. Vanno stimolati costantemnte attraverso attività di marketing continuativo. In questo modo avrai delle strategie di vendita con una struttura (come vedi nell’immagine di seguito) dove l’attività di marketing a risposta diretta ti permette di affronatre in modo più rapido la fase del durante, dandoti la possibilità di parlare con potenziali clienti interessati. Le attività di marketing continuativo, invece, innescano praticamente un circuito che rimanda il cliente alla prima fase, permettendoti di vendere in modo continuato e costante al tuo “già cliente”. Inetressante vero?.
Con questa strategia riduci al minimo il rischio di perdere i tuoi clienti già acquisiti.

strategie di vendita corretta

LA SECONDA FASE: IL DURANTE, SEI ARRIVATO DAVANTI AL CLIENTE, ORA DOVI VENDERGLI IL PRODOTTO

Le tue strategie di vendita iniziano a prendere forma. Dopo aver strutturato la prima fase con le attività di marketing corrette, che ti genereranno centinaia di potenziali clienti in target, e dopo aver impostato la terza fase (quella del dopo aver venduto), rimane la seconda (il Durante): la più delicata. Non ci resta che capire come poter migliorare e aumentare le vendite nella fase del “DURANTE”, ovvero come fare a vendere di più quando ti trovi di fronte al potenziale cliente che ha mostrato interesse per le tue attività.

La fase del durate si ridurrà di molto, grazie alla prima fase (IL PRIMA), grazie alle attività di marketnig a risposta diretta. Questo, però, non significa che il tuo “lavoro di venditore” sia concluso. Anzi, inizia proprio in questo momento. Dimentica tutto ciò che ti hanno insegnato fino ad oggi. Non parlare più del tuo prodotto ai clienti. Non dire che il tuo è il miglior prodotto, che ha un costo basso. Non dire che per te il cliente è al centro dell’attenzione. SEI NOIOSO E SCONTATO! Non ti crederà più nessuno.

  • Hai mai sentito dire a qualche venditore che il suo prodotto “fa schifo”?
  • Hai mai sentito dire a qualche venditore che lui “prende a calci i clienti”?
  • Hai mai sentito dire a qualche venditore che lui ha i prezzi più alti del mercato?

Beh, come vedi per riuscire a fare la differenza devi cambiare il tuo orientamento ed educare il tuo reparto vendite ad utilizzre un linguaggio d’impatto. Devi suscitare interesse nel cliente senza essere banale, senza “martellare” le persone descrivendo le caratteristiche del tuo prodotto, o la “qualità” dei tuoi servizi e così via. Devi diventare un “venditore vip” un vero e proprio professionista della vendita.

Io utilizzo queste strategie di vendita con tutte le mie aziende, ad esempio con www.dillocontatto.it, attraverso le mie attività di marketing a risposta diretta e con il marketing continuativo in poco più di 6 mesi sono stati venduti più di 20.000 biglietti di auguri. E’ un meccanismo universale da modellare in base alle tue esigenze e al tuo tipo di mercato di riferimento.

E’ arrivato il momento di mettere in piedi le tue strategie di vendita perfette!
Se vuoi scoprire tutti i segreti per costruire le tue strategie di vendita, per far crescere i tuoi guadagni, continua a leggere questo blog e scarica il video GRATUITO per capire quali sono i 3 errori  letali che stai commettendo, clicca qui e lascia i tuoi dati.

Ti aspetto per costruire insieme le Tue Strategie di Vendita.

PS
Se ritieni interessante questo articolo condividilo!

Lascia un Commento